3 esercizi di consapevolezza per superare l’ansia da coronavirus

Indipendentemente dal posto in cui ti trovi in questo momento, probabilmente sei stato inondato di notizie relative al coronavirus o al COVID-19. Le notizie del virus si sono diffuse rapidamente e il panico e l’ansia del coronavirus hanno penetrato il nostro subconscio attraverso le comunicazioni sui vari canali media. Se ti senti ansioso e spaventato per tutto ciò, sicuramente non sei solo.

Non possiamo negare che questo virus sia contagioso, ma ciò che sembriamo trascurare è proprio quanto siano contagiose la paura e l’ansia. Conosciuto scientificamente come contagio sociale, la diffusione delle emozioni da una persona ad un’ altra è sbocciata in un modo in cui pochi di noi hanno visto prima. Nessuno di noi è immune da questa trasmissione emotiva.

Se ti sei ritrovato invaso dalla paura e dall’ansia da coronavirus negli ultimi mesi, potresti considerare di praticare i seguenti esercizi di consapevolezza. Queste pratiche ti aiuteranno ad andare oltre i circuiti di pensiero abituali che ti tengono prigioniero. In tal modo, ti forniranno un senso più profondo di pace, calma e appagamento, nonostante ciò che sta accadendo nel mondo intorno a te.

1. Consapevolezza delle tue emozioni

L’aumento della paura, dell’ansia e del panico legati alla recente diffusione del coronavirus è un’opportunità per noi di esplorare le nostre emozioni. Questa pratica esamina più da vicino le nostre emozioni e fornisce approfondimenti su come possiamo testimoniarle consapevolmente e compassionevolmente senza sentirci esausti.

2. Il diario dei pensieri

In questo periodo abbiamo più tempo da dedicare a noi stessi e tenere un diario dei pensieri è un modo per cominciare a prendere coscienza dei nostri pensieri. Iniziate ad elencare tutti gli eventi, piccoli e grandi, che si sono verificati nelle ultime 24 ore: fare spesa, cucinare, leggere una favola a vostro figlio, guardare la televisione, scrivere una mail, fare giardinaggio.

3. Mindful eating: praticare consapevolezza con il cioccolato

Un esercizio per praticare la consapevolezza del mangiare. Puoi esercitarti anche con uvetta, se vuoi sostuire il cioccolato oppure con un pezzo di frutta o un biscotto. Importante è seguire i passi descritti nel esercizio. Questo rappresenta un esempio di come possiamo trarre gioia dalle semplici attività della nostra vita quotidiana, come fare la doccia, bere una tazza di caffè o fare una passeggiata. 

Svolgi le attività nel modo più consapevole possibile: assicurati deliberatamente di non fare altre cose contemporaneamente o di occupare la tua mente con altri pensieri. In questo modo, la qualità della nostra vita quotidiana può essere notevolmente migliorata, senza dover apportare cambiamenti drastici.

Lascia un commento